Asilo Bianco non si ferma mai!
In barba alla crisi non lascia ma raddoppia e Studi Aperti diventa Arts Festival, principale evento d’arte (e d’arti) nel Cuore Verde tra Due Laghi.
Arte e territorio si incontrano anche quest’anno sulle colline del Cusio per dare vita a una festa multidisciplinare e colorata. Sei sezioni: arte, architettura, fotografia, letteratura, musica, teatro, ognuna associata a un colore da cercare e seguire per le antiche vie di Ameno e Vacciago. Ospiti internazionali (da Argentina, Israele, Turchia, Olanda), laboratori, concerti, performance, reading. E in più un progetto speciale che continua con successo l’esperienza di Confezionato ad arte: sei produttori locali incontrano gli artisti del territorio creando packaging e proposte artistiche per la valorizzazione del prodotto tipico: confetture, piccoli frutti, riso, cereali, vino, formaggio, pasticcieria.
Ospiti speciali, per la prima volta a Studi Aperti, sette studi di architettura del paesaggio e un’intera classe del Politecnico di Milano: tutto il pubblico è invitato a vedere, provare e toccare le loro proposte creative, sostenibili per ambiente e portafoglio.